Deriv paesi disponibili ed elenco paesi vietati

Hai appena iniziato a fare trading ma non sapevi quale piattaforma di trading online scegliere? La tua ricerca termina qui poiché Deriv ti fornirà tutti i servizi di trading di primaria importanza. Ad esempio, milioni di clienti registrati commerciano CFD, forex, criptovalute e altri ogni giorno

Dal momento che Deriv è sul mercato da oltre 22 anni, è diventato il più grande broker online del mondo. Ma potresti chiederti se Deriv è disponibile nel tuo paese o meno. Pertanto, ti forniamo un elenco di paesi in cui Deriv non è operabile. 

Quali sono i paesi con carenza strategica?

Prima di entrare nell'elenco dei paesi banditi, dobbiamo comprendere il concetto di carenze strategiche. Il GAFI, o Financial Action Task Force, monitora costantemente alcuni paesi che sono stati elencati nel "lista grigia". Questi paesi di solito soffrono di carenze strategiche nei loro governi e province. Collaborano attivamente con il GAFI per sradicare il riciclaggio di denaro, il finanziamento della proliferazione e il finanziamento del terrorismo. 

La giurisdizione posta sotto maggiore controllo dal GAFI deve dedicarsi alla risoluzione delle carenze strategiche riconosciute. Tuttavia, dovrebbero risolvere il problema entro i tempi concordati. 

Tutti i paesi elencati e identificati come paesi con carenze strategiche dal GAFI non hanno Deriv come broker online operabile. Pertanto, se risiedi in uno di questi paesi, non puoi creare un conto di trading Deriv. Alcuni di questi paesi lo sono Albania, Barbados, Cambogia, Giordania, Malta, Pakistan, ecc. 

Elenco dei paesi vietati

Oltre a quelli sopra menzionati, ecco alcuni altri paesi importanti in cui non è possibile creare un conto di trading Deriv.

  • Emirati Arabi Uniti (EAU)

Il GAFI ha riconosciuto gli Emirati Arabi Uniti come un paese impegnato a risolvere le carenze strategiche. Pertanto, Deriv non è utilizzabile nel paese.

  • Stati Uniti d'America (USA)

Gli Stati Uniti sono un altro paese in cui non troverai utenti Deriv. L'azienda non fornisce i suoi servizi commerciali alle persone che si trovano qui.

  • Regno Unito (Regno Unito)

Deriv ha una vasta base di consumatori nei paesi europei. Dalla Francia all'Italia, troverai tonnellate di utenti che fanno trading quotidianamente utilizzando questa piattaforma di trading online. Deriv Investments (Europe) Limited è una società che aiuta a fornire servizi a membri dell'UE.

Tuttavia, non troverai il Regno Unito nell'elenco dei paesi in cui è disponibile Deriv. A causa del famoso movimento Brexit, il Regno Unito è diventato il primo paese sovrano ad aver lasciato l'Unione Europea. Questo è uno dei motivi per cui Deriv non fornisce servizi nel Regno Unito.

  • Bielorussia

La Bielorussia è un altro paese in Europa che non è membro dell'UE. Le relazioni tra la Bielorussia e l'UE non sono state buono per molto tempo. Infatti è uno di quegli stati che non hanno chiesto l'adesione all'Unione Europea. 

La combinazione con tutti gli altri fattori necessari impedisce a Deriv di fornire i propri servizi nella regione. 

Altri paesi

L'elenco delle carenze strategiche del GAFI non include altri paesi, ma sono ancora paesi vietati dall'Deriv. Questi includono:

  • Canada
  • Hong Kong
  • Israele
  • Maglia
  • Malaysia
  • Paraguay 
  • Ruanda

Deriv paesi disponibili

L'esclusione dei paesi sopra comporterebbe l'elenco dei paesi disponibili Deriv. Ad esempio, se vivi in un paese parte dell'UE, puoi facilmente creare un conto di trading Deriv. È ampiamente utilizzato in paesi come Sud Africa, Nigeria, Botswana, India e Giappone.

Pertanto, una persona può registrarsi con Deriv se soddisfa queste due condizioni: 

  • Hanno 18 anni o più.
  • Vivono in un paese in cui Deriv fornisce i suoi servizi.

Dovresti usare Deriv?

Quindi, ora sai che vivi in un paese disponibile Deriv, ma dovresti davvero utilizzarlo come broker? È fondamentale studiare il pro e contro dell'azienda per accertare questo. Pertanto, ecco le cose principali che devi sapere prima di scegliere Deriv come broker.

Professionisti

Deriv richiede di depositare un importo minimo prima di avviare il tuo conto di trading con esso. Tuttavia, il deposito minimo è così basso (solo $5!) che chiunque può permetterselo. 

Stai finendo i depositi? O hai bisogno di prelevare i tuoi fondi guadagnati? Non preoccuparti, poiché Deriv ti offre tutte le principali opzioni di pagamento e prelievo. Inoltre, puoi persino depositare i tuoi fondi in criptovalute come Bitcoin, Ethereum, ecc.

La maggior parte dei broker fornisce gli strumenti di trading più utilizzati sui propri siti web. Ad esempio, Deriv ti fornisce strumenti di mercato come forex, materie prime, metalli preziosi, indici, criptovalute, ecc.

Molte persone hanno problemi di fiducia con i broker che non sono regolamentati da alcuna autorità. Tuttavia, questo non è il caso di Deriv perché alle autorità piace VFSC (Vanuatu), FSC (Isole Vergini britanniche) e IBFC (Malesia) aiutano nella regolamentazione dell'azienda.

Prima di scegliere un broker, i clienti controllano sempre se il sito Web fornisce un'assistenza clienti accessibile in qualsiasi momento. Deriv ha un'assistenza clienti disponibile 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana. Pertanto, non rimarrai sospeso quando arriva un problema.

Un broker fornisce ai propri clienti un software di trading forex. È una piattaforma di trading autocostruita o già consolidata. Per semplificare la vita dei trader, Deriv fornisce tre software di trading, vale a dire DMT5, DTrader e DBot. I clienti possono sceglierne uno in base alle proprie esigenze e preferenze.

Un broker può addebitare una commissione a un cliente per il completamento di operazioni per suo conto. I livelli di commissione dipendono dal tipo di servizio e asset per il trading che scegli. Fortunatamente, Deriv impone addebiti solo sulle criptovalute.

Contro

Come principiante, hai bisogno di una piattaforma di facile comprensione. Tuttavia, i tutorial forniti sul sito Web di Deriv potrebbero non è sufficiente per un principiante.

Come accennato in precedenza, questo broker non opera in diversi paesi, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Canada, ecc.

Parole finali

Sin dal suo inizio, Deriv ha conquistato la fiducia di molti clienti e commercianti. Il loro obiettivo è sempre stato quello di liberare i trader dal commissioni prelevate da altre piattaforme di trading online

Troverai aiuto attraverso questi pro e contro mentre scegli se registrarti o meno con l'azienda. Per le persone che vivono in nazioni vietate, potresti dover cercare altri broker disponibili nel tuo paese.

Circa l'autore

Sono un trader esperto di opzioni binarie da più di 10 anni. Principalmente, scambio 60 secondi a un tasso di successo molto alto.

Scrivi un commento

Cosa leggere dopo