Cos'è il Dow Jones? – Definizione e storia


Il Dow Jones Industrial Average (DJIA), noto anche come Dow 30, è un indice del mercato azionario che replica 30 società blue chip di proprietà pubblica quotate alla Borsa di New York e al Nasdaq.

Questo indice ha preso il nome da Carlo Dow, che lo ha creato con il suo socio in affari Edward Jones. Il Dow Jones era composto da 12 società statunitensi quando è stato lanciato. Tutte queste società erano note per essere impegnate in attività industriali. 

L'indice è cambiato nel corso degli anni in base all'economia e alle società incluse. Principalmente, questo cambiamento si verifica quando un componente attraversa una situazione di difficoltà finanziaria a causa del cambiamento nell’economia. 

Il Dow Jones in breve

  • Il Dow Jones Industrial Average (DJIA) tiene traccia delle 30 principali società quotate in borsa negli Stati Uniti
  • Prendendo il nome da Charles Dow, l’indice iniziò con 12 società industriali nel 1896.
  • I cambiamenti nel DJIA si verificano in base ai cambiamenti economici e alle difficoltà finanziarie dei componenti.
  • L’inclusione nel DJIA richiede un ruolo significativo nell’economia statunitense e nella quotazione al NYSE/NASDAQ.

Componenti del Dow Jones Industrial Average 

Il logo ufficiale del Dow Jones

La cosa migliore è che non esiste una regola per le società incluse nell'elenco di azioni in DJIA. Ma è importante che quelle società siano responsabili di una parte significativa dell'economia statunitense. Inoltre, le società dovrebbero anche essere quotate sul NYSE o NASDAQ

Se c'è un cambiamento nell'economia, anche il DJIA cambierà di conseguenza.

Di seguito sono riportate alcune modifiche recenti: 

  • Marzo 2015, Apple ha sostituito AT&T
  • Settembre 2017, DowDuPont ha sostituito DuPont 
  • Luglio 2018, Walgreens Boots Alliance ha sostituito General Electric

Come funziona il Dow Jones?

Il motivo per cui è stato creato DJIA è che potrebbe misurare i movimenti delle principali società negli Stati Uniti. Per questo calcolo, utilizza un indice ponderato in base al prezzo. È noto che le azioni con quotazioni azionarie più elevate pesano più delle azioni con quotazioni azionarie basse. 

In precedenza, la misurazione veniva effettuata calcolando la media. I prezzi delle azioni di 12 società sono stati aggiunti e divisi per 12. Successivamente, l'indice di calcolo è stato modificato. È noto che questa modifica rappresenta l'importanza relativa di ciascun componente. 

Oggi, il Dow Jones Average è diventato un indice ponderato in base al prezzo. Qui, 3, viene aggiunto il prezzo di 0 azioni e diviso per un divisore, cioè Dow Divisor. Il ruolo del Divisore è quello di contrastare gli effetti di alcuni cambiamenti strutturali. 

Storia del Dow Jones

Parlando di storia, questo indice era creato nel maggio 1896 da Charles Dow e dal suo socio in affari. Dopo due anni, DJIA ha sviluppato il suo primo indice azionario, il Dow Jones Transportation. È uno degli indicatori altamente riconosciuti degli Stati Uniti  

Principalmente aziende industriali erano collegate al DJIA, come ferrovie, tabacco, gas e zucchero. In breve, questo indice aiuta a riflettere la performance di 30 principali società blue chip statunitensi. 

Dalla fondazione, l'indice è cambiato. Un cambiamento importante è stato un aggiornamento da 12 titoli a 20 titoli. Successivamente, il numero è salito a 30 titoli, cosa che rimane oggi una regola. 

Nel 1932, otto titoli furono sostituiti con nuovi componenti, come Coca-Cola e Procter & Gamble Company. Durante la Grande Depressione e la Grande Recessione, DJIA ha visto cambiamenti significativi nei componenti perché alcune società sono crollate. 

Di seguito sono riportati i 12 titoli Dow Jones Industrial originali: 

  • tabacco americano 
  • Zucchero americano 
  • Olio di cotone americano 
  • Chicago Gas 
  • Generale elettrico 
  • Distillazione e alimentazione del bestiame 
  • Laclede Gas 
  • Piombo nazionale 
  • nordamericano 
  • Tennessee carbone, ferro e ferrovia 
  • Gomma USA 
  • Pelle USA

Insieme alle aziende, anche il modo in cui viene calcolato il DJIA è cambiato. Inizialmente, c'era un semplice calcolo, ma oggi la somma è divisa per Dow Divisor, che viene rettificato in determinati eventi di cambiamento strutturale. 

Come fare trading sul Dow Jones con le opzioni binarie?

Il Dow Jones Industrial Average (DJIA) rappresenta un indicatore iconico della salute economica. In questa guida, analizzeremo i dettagli del trading con il Dow Jones utilizzando le opzioni binarie.

1. Apri un conto di trading di opzioni binarie

Per iniziare con il trading di opzioni binarie Dow Jones, il primo passo è creare un conto di trading dedicato con un broker affidabile. Ciò comporta un modulo online, abbinato alla verifica dell'identità e dell'indirizzo. Molti broker, compresi quelli dell’American Exchange (AMEX), forniscono accesso alle opzioni binarie per indici rinomati come il Dow Jones.

2. Ricarica il tuo account

Una volta attivo il tuo conto di trading, il passo successivo è il finanziamento. I broker in genere offrono vari metodi di pagamento, garantendo flessibilità ai trader. Sia tramite carte di credito che bonifici bancari, scegli l'opzione che si allinea alle tue preferenze e deposita i fondi necessari sul tuo conto di trading.

3. Scegli l'indice Dow Jones

Il Dow Jones Industrial Average comprende le principali società statunitensi, rendendolo un indice primario per il trading di opzioni binarie. Seleziona l'indice Dow Jones specifico che si allinea alla tua strategia di trading e alle tue preferenze. Considera le tendenze del mercato, i dati storici e la volatilità nel prendere la tua decisione.

4. Scegli l'importo della transazione e il tempo di scadenza

Personalizza il tuo trading di opzioni binarie sul Dow Jones specificando l'importo e selezionando il tempo di scadenza. La flessibilità delle opzioni binarie consente diversi periodi di scadenza, che vanno dai minuti alle ore. Il successo dipende dalla previsione se il prezzo sarà superiore o inferiore al livello scelto alla scadenza specificata.

5. Effettua il tuo scambio

Con i parametri impostati, esegui la tua operazione di opzione binaria Dow Jones scegliendo l'opzione "più alta" o "più bassa". Conferma la tua selezione e lo scambio verrà avviato.

6. Chiudi o attendi la scadenza e ottieni il tuo profitto

Una volta che la tua opzione binaria Dow Jones è attiva, monitora attentamente i movimenti del mercato. Mitiga i rischi o assicurati i profitti utilizzando la funzione “Chiudi ora”, un’offerta di molti broker. In alternativa, lascia che l'operazione venga eseguita fino alla scadenza prevista, consentendoti di trarre vantaggio da potenziali cambiamenti del mercato.

Circa l'autore

Percival Knight
Percival Knight è un trader esperto di opzioni binarie da più di dieci anni. Principalmente, effettua operazioni di 60 secondi con un tasso di successo molto elevato. Le mie strategie preferite sono l'utilizzo di candelieri e falsi breakout

Scrivi un commento